venerdì 13 giugno 2014

A SanremoArtGallery l’intuition di Lena Giannieri la pittrice medianica

Elena Gianneri e Silva Bos
SANREMO (IM). Francese di nascita ma italiana di origine, Lena Giannieri porta alla Rassegna Internazionale di Cultura SanremoArtGallery la sua opera ‘Intuition’, vera e propria spinta d’energia telepatica, quella parte di ‘medium’ che da sempre caratterizza l’interiorità della donna.

Ça va sans dire, i suoi lavori vengono definiti 'peinture médiumnité' “che è poi, secondo me, la ‘sorgente’ universale, quella parte di naturale telepatia che in fondo ognuno di noi possiede nel quotidiano” spiega in una piacevole chiacchierata con la giornalista Silva Bos.

Lena Giannieri è pittrice ad olio, scultrice su tele e, udite udite, anche cantante jazz; discipline diverse che ha saputo sposare rendendo una complementare all’altra. “La tecnica dell’acquerello, invece, non mi si addice anche perché è uno stile che ha bisogno di preparazione materiale. Tempi diversi che stonano con la mia istintività”
Elena Gianneri e Silva Bos
Una forza, un richiamo che, dice, arrivarle dall’alto e che particolarmente la Città di Sanremo pare esprimerle tramite una voce magica, quella che l’ha portata oggi a questa Maratona culturale di richiamo internazionale in svolgimento al teatro Ariston fino al 25 giugno: “è una vibrazione che mi parla, anche se non so perché. Forse per un’apertura culturale che non percepisco altrove. - rivela
Eppure sono stata ovunque, ho esposto anche a Cannes, a Mandelieu…città punti di incontro per il cinema mondiale…. Insomma, qui a Sanremo si intrecciano diverse culture e questo è un mio stimolo davvero speciale”.
Tra i prossimi progetti di Lena Giannieri una mostra in live paint (dipingere in diretta) probabilmente in Germania.

Clicca QUI