venerdì 13 luglio 2012

“Ragusa IBLA” Premio alla Carriera alla poetessa di Cannes, di origine siciliana, Maria Salamone


Maria Salamone riceve il Premio alla Carriera 
RAGUSA. Preziosa come un gioiello, accogliente come viene qualificata la gente del sud, è nel quartiere Barocco di Ragusa IBLA, città dichiarata patrimonio dell’UNESCO che, in un connubio di calore solare che segnava 44 gradi all’ombra e il calore tipico del popolo siciliano, è stato consegnato alla poetessa italo-francese, nativa di Montedoro (CL), Maria Salamone, un premio alla carriera, per il successo ottenuto attraverso la sua creatività poetica, che l’ha condotta per le vie del mondo.
Ragusa... una città aperta all’Arte, alla Cultura, che dall’8 al 14 luglio, presso la chiesa sconsacrata di St. Antonino, ha accolto la mostra di pittura (La Luce e i Colori dell’Anima”, a cui hanno partecipato artisti pittori e poeti di origine siciliana, fra cui l’ospite d’onore, la poetessa di Cannes, Maria Salamone.
Con la solita bravura e un filo d’emozione, durante la cerimonia d’inaugurazione Maria Salamone ha tenuto un récital di poesie in lingua italiana, francese e in dialetto siciliano: La lingua dell’anima! Come la definisce lei stessa. Appluditissima come sempre, è stata congratulata da tutti gli artisti presenti, come dalle autorità che l’hanno onorata con la loro presenza, e fra questi, l’assessore alla cultura Sonia Migliore, rappresentante del Sindaco Nello Dipasquale, e il Mar. Giovanni Santacroce, del Comando Provinciale Carabinieri di Ragusa, in rappresentanza del Com.Ten. Col. Salvatore Gagliano.
Una bellissima e brillante relazione sull’antologia“La luce e i colori dell’anima”, è stata presentata dal docente estorico dell’arte, prof. Salvatore Parlagreco, che ha anche curato le recensioni dei pittrori, mentre la Prof.ssa Teresa Rizzo, ha curato quella dei poeti. Entrambi hanno ricevuto un premio alla carriera. L’evento è stato organizzato e presentato dalla pittrice Maria Ventura, presidente per la Regione Sicilia “Accademia Internazionale Città di Roma” , Musa d’Arte e di Cultura.
La mostra proseguirà il mese di settembre a Gela, nell’ambito dei 2700 anni della sua fondazione, e il mese di dicembre a Caltagirone, in occasione dei presepi di ceramica.
“Ragusa IBLA” Premio alla Carriera alla poetessa di Cannes, di origine siciliana, Maria Salamone

Clicca QUI