giovedì 5 giugno 2014

Col suo piano, il giovane talentuoso Giuseppe Venturelli affascina SanremoArtGallery 2014


Giuseppe Venturelli
SANREMO (IM). E’ il giovane talentuoso Giuseppe Venturelli ad accompagnare musicalmente i visitatori della prestigiosa Rassegna internazionale SanremoArtGallery, la maratona culturale di arte visiva e letteraria che dal 5 al 25 Giugno sta raggruppando nelle sale espositive del famoso Teatro Ariston di Sanremo opere e artisti provenienti da tutta Italia e dall’Estero.


Una preziosa e indiscussa vetrina, quindi, per il pianista sanremese nato a Crema il 25 agosto del 1989 che già da giovanissimo si è avvicinato allo studio del pianoforte con il Maestro Claudio Demicheli, scegliendo di intraprendere, qualche anno dopo, la tecnica pianistica cimentandosi nello studio della tromba sotto la guida della Professoressa Chiara Titani. Decisione che lo porterà a divenire ‘prima tromba’ dell’Orchestra di Fiati G.Verdi di Ombriano a Crema.

All’età di dodici anni Giuseppe Venturelli ritorna al piano frequentando l’Istituto L.Folcioni nuovamente sotto la direzione del Maestro Demicheli che lo porterà a diplomarsi nel luglio del 2009. Nel corso degli anni, seguirà corsi di perfezionamento con il Maestro Alberto Dossena, e nel 2007 diventerà l’organista ufficiale della Cattedrale di Crema; nello stesso anno diventerà anche tenore sotto l’ala artistica del Maestro Battista Pasquini.


Dopo un breve periodo, le due grandi voci incidono il loro cd con pezzi d’opera (Mattinata, Musica proibita, Non ti scordar di me, T che mi hai preso inl cuor). Nel gennaio 2010, Venturelli si trasferisce a Sanremo dove diventa organista della Chiesa dei Cappuccini e Direttore del Coro. Attualmente svolge l’attività di pianista, insegnando pianoforte, accompagno di soprani e tenori al canto di pezzi d’opera, oltre a organizzare piacevoli serate di pianobar.

Clicca QUI